Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Paleografia e diplomatica - 2015/2016

Oggetto:

Paleography and Diplomatics

Oggetto:

Anno accademico 2015/2016

Codice dell'attività didattica
LET0108
Docente
Paolo Buffo (Titolare del corso)
Corso di studi
laurea triennale in Storia
Anno
1° anno
Periodo didattico
Primo semestre
Tipologia
Di base
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
M-STO/09 - paleografia
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

L’insegnamento di Paleografia e Diplomatica, per gli argomenti trattati e per le abilità e le competenze che intende costruire, è coerente con la formazione prevista dal Corso di laurea in Storia, orientata alla lettura complessa delle dinamiche storiche e alle prospettive professionali offerte dal settore culturale, archivistico e bibliotecario. In particolare, la conoscenza degli usi delle scritture librarie e documentarie dall’età romana a quella umanistica, con particolare attenzione per l’emergere dei volgari nei secoli finali del medioevo, fornisce strumenti culturali e operativi necessari al mestiere di storico delle società preindustriali. Per i legami con le dinamiche parallele nei campi dell'arte e della letteratura, il corso trasmette competenze utili anche agli studenti delle discipline letterarie e storico-artistiche.

The teaching of Palaeography and Diplomatics, for the topics covered and the skills which intends to build, is consistent with the training provided by the BA in History, i.e. the complex reading of the historical dynamics and the job prospects offered by the cultural field, the archives and the libraries. In particular, the knowledge of the evolution and uses of handwritten scripts in books and documents from Roman age to Humanism, with a special attention to the late-medieval development of vernacular languages, provides cultural and instrumental tools necessary to the history of pre-industrial societies. Thanks to the links with parallel processes in the fiels of art and literature, the course provides methodological tools useful to students of literature and art history.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Al termine dell'insegnamento lo studente dovrà:

- sapere collegare le trasformazioni della cultura scritta al quadro più vasto dei mutamenti politici, economici e sociali e ai paralleli sviluppi in campo artistico e letterario;

 - conoscere i problemi e i metodi di studio delle scritture librarie e documentarie dall'età romana alla prima età moderna; le caratteristiche salienti delle grafie trattate nel corso; i principali snodi cronologici che hanno scandito la loro evouzione;

- possedere solide capacità di lettura di testi manoscritti che impiegano le grafie oggetto dell'insegnamento;

- saper descrivere un testo manoscritto dai punti di vista paleografico e diplomatistico secondo la terminologia appresa nel corso

At the end of the course the student should:

- be able to see the transformations of written culture in the wider context of political, economic and social dinamics, and to understand their connections with parallel developments in art and literature;

- know the problems and methods of study of  handwritten scripts from the Roman to the early modern age; the main features of scripts analyzed during the course; the chronological articulations of their evolution;

- possess a strong ability to read handwritten texts, especially in vernacular language;

- be able to describe a manuscript from a palaeographic and diplomatistic point of view, using the terminology tools provided during the course.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni della durata di 36 ore complessive (6 CFU), che si svolgono in aula con l’ausilio di un dossier di documenti selezionati e messi a disposizione degli studenti.
Lessons lasting 36 hours in total (6 CFU), carried out in the classroom with the help of a dossier of selected documents made available to students. 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Le competenze previste saranno verificate attraverso un colloquio orale. La preparazione sarà considerata adeguata (con votazione espressa in trentesimi) se lo studente dimostrerà di conoscere gli argomenti trattati durante il corso e il loro legame con le dinamiche storiche generali; di saper trasmettere le conoscenze acquisite impiegando un adeguato lessico scientifico; di sapere leggere i facsimili di testi manoscritti esaminati a lezione.

The skills required will be verified through an oral examination. The preparation will be considered adequate (by a vote of thirty) if the student will prove:
- to know the topics covered during the course and their link with general historical dynamics;
- to be able to transmit the knowledge acquired using an adequate scientific terminology;
- to be able to read the handwriting facsimiles examined in class.

Oggetto:

Programma

Si tratteranno i seguenti argomenti:

- scrivere e leggere tra unità romana e particolarismo altomedievale;

- i nuovi linguaggi grafici comuni: carolina e gotica;

- le scritture italiane del basso medioevo e della prima età moderna;

- forme, usi e circolazione del libro dall'età romana alla nascita della stampa;

- scrivere in volgare: problemi e sperimentazioni;

- scritture femminili;

- elementi di diplomatica ed evoluzione del documento.

Durante il corso si esamineranno e si leggeranno testi dei periodi carolino, gotico, umanistico.

The following topics will be treated:

- writing and reading between Roman unit and early medieval particularism;

- new common graphic languages: Carolingian minuscule and Gothic script;

- Italian late medieval and early modern scripts;

- forms, use and circulation of book from the Roman era to the emergence of printing;

- writing in vernacular languages: problems and experiments;

- female writings;

- diplomatics and the evolution of documentary texts.

During the lessons some examples of texts from the Carolingian, gothic and humanistic periods will be shown and read.

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Gli studenti riferiranno su:

1. A. Petrucci, Breve storia della scrittura latina, Roma 1992;

2. Le tavole e gli altri materiali forniti durante le lezioni.

1. A. Petrucci, Breve storia della scrittura latina, Roma 1992;

2. Facsimiles and text supplied during lessons.



Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Lunedì16:00 - 18:00Aula 1.1 PLV Palazzo Lionello Venturi - Piano primo
Martedì16:00 - 18:00Aula 1.1 PLV Palazzo Lionello Venturi - Piano primo
Mercoledì16:00 - 18:00Aula 1.1 PLV Palazzo Lionello Venturi - Piano primo
Lezioni: dal 16/11/2015 al 23/12/2015

Nota:

Dal 16/11/2015 aula di lezione: ----> Aula 1.1 Palazzo Lionello Venturi
Lezioni di recupero dei giorni 11 e 12 gennaio 2016 ---> Aula 3.06 Via S. Ottavio, 54

Oggetto:

Note

E' indispensabile la frequenza, considerate le difficoltà presenti nella lettura dei testi medievali manoscritti, ricchi di abbreviazioni.

Due to the complexity of medieval handwritten texts, full of abbreviations, attendance is necessary.

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 10/09/2015 11:09

Non cliccare qui!