Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Storia moderna A mod. 1

Oggetto:

Early Modern History A mod. 1

Oggetto:

Anno accademico 2019/2020

Codice dell'attività didattica
-
Docente
Vincenzo Ferrone (Titolare del corso)
Insegnamento integrato
Corso di studi
laurea triennale in Storia
Anno
1° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
M-STO/02 - storia moderna
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Scritto
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

 

Stato e società nell’Europa moderna

Il corso, particolarmente adatto alle matricole, si propone di offrire agli studenti una prima ricognizione della conoscenza storica dal punto di vista epistemologico e dal punto di vista della storiografia e delle categorie interpretative con particolare riferimento al tema del rapporto fra Stato e strutture sociali nell'Europa moderna, che mira a definire un quadro generale delle forme di statualità e di organizzazione delle istituzioni politiche, cetuali e culturali in età moderna. Sono altresì previsti lettorati di storia globale a partire dal manuale e da quadri di riferimento storiografico generale.

 

 

State and society in Early modern Europe

The class, especially profitabile for first-year students, advances an introductory overview of historical knowledge from the viewpoints of its epistemological stance as well as its interpretive categories. Lessons will be particularly focussed on the topic of the relationship State and social structures in Early modern Europe, to frame forms of Statehood and organization of political, class and cultural institutions. Lectorships on global history will be held on the basis of the handbook and of general bibliographical frameworks.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

Gli studenti acquisiranno la capacità di applicare all'analisi del mondo contemporaneo la conoscenza della dimensione storica e dialettica di lungo periodo dei fenomeni di ordine politico. In questo senso, essi saranno in grado di sviluppare e applicare le seguenti competenze:

- conoscenza dei contesti storici nei quali si sono formate ed evolute le pratiche e i saperi che hanno presieduto all'espansione degli Stati tra il XV e il XVIII secolo;

- capacità di penetrare e porre in relazione fra loro i concetti di base dei processi di mutamento sociale, culturale, istituzionale e religioso che hanno determinato le caratteristiche del mondo contemporaneo;

- capacità di inquadrare correttamente le dinamiche sociali e politiche che hanno determinato lo sviluppo dei poteri statuali.

 

Students will acquire the ability to apply the knowledge of the historical and dialectic dimension of long-term political phenomena to the analysis of the contemporary world. In this perspective, they will be able to develop and apply the following competences:

- knowledge of the historical contexts that hosted to the birth and evolution of the practices and knowledges presiding over the rising of European States between the 15th and the 18th centuries;

- to understand and reciprocally relate the basic concepts of the processes of social, cultural, institutional and religious change that settled the features of the present world;

- to frame correctly the social and political dynamics that determined the development of State power.

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 

Lezioni frontali

 

Standard oral lectures

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

 

Lo studente dovrà possedere una buona conoscenza degli argomenti trattati durante il corso (profilo giuridico e istituzionale delle società di Antico regime, mutamenti nelle forme di legittimazione del potere, critica costituzionalista e riforma degli istituti del diritto). Il possesso di tali competenze sarà oggetto di verifica in base a un esame con modalità orale.

 

Students will have to prove a solid knowledge of the topics dealt with during the class (the institutional and juridical profile of the society of the Ancien régime, changes in the forms of legitimacy of power, constitutional criticisms and reform of the juridical institutions). Such competences will be examined orally

Oggetto:

Attività di supporto

 

Sono previsti lettorati

 

 

Lectorships will be held throughout the class

Oggetto:

Programma

 

Il corso si articola in tre parti:

  1. storia e storiografia
  2. con taglio comparativo verranno esaminate le strutture istituzionali del nascente Stato moderno e i linguaggi della politica che hanno caratterizzato l'Antico Regime in Spagna, Francia, Inghilterra, Italia, Sacro Romano Impero, mondo baltico e Europa orientale. Tra i temi trattati si segnalano: le grandi monarchie nazionali; il Sacro Romano Impero; il sistema delle antiche repubbliche; le gerarchie sociali; il modello corporativo e le forme di rappresentanza politica d'Antico Regime: diete, parlamenti, stati generali, senati.
  3. in forma di lettorato di storia sul manuale con particolare riferimento alla storia globale e alle categorie storiografiche dell'età moderna.

 

The class is divided into three parts:

  1. History and historiography;
  2. A comparison of the institutional structures of the rising modern State and the language of politics of the Ancien régime in Spain, France, England, Italy, the Holy Roman Empire, the Baltic region and Eastern Europe. Main topics: the major national monarchies; the Holy Roman Empire; the system of Early modern Republics; social hierarchies; the corporation model and the forms of political representation in the Ancien régime: diets, parliaments, Estates General, senates;
  3. lectorship on global history and the historiographical categories of the Early modern world.

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

 

Frequentanti:

1. gli appunti delle lezioni;
2. C. Capra, Storia moderna (1492-1848), Firenze, Le Monnier, 2009. Verranno indicati eventualmente atri manuali durante il corso.
3. V. Ferrone, La società giusta ed equa. Repubblicanesimo e diritti dell'uomo in Gaetano Filangieri, Roma-Bari, Laterza, 2009 (fino a p. 247)


Non frequentanti:
1. W. Reinhard, Storia dello Stato moderno, Bologna, il Mulino, 2010.
2. C. Capra, Storia moderna (1492-1848), Firenze, Le Monnier, 2009.
3. V. Ferrone, Storia dei diritti dell'uomo, Roma-Bari, Laterza, 2018 (solo la seconda e la terza parte)

 

Attending students

1. the lessons notes;
2. C. Capra, Storia moderna (1492-1848), Firenze, Le Monnier, 2009. Different possilble handbooks will be suggested during the class.
3. V. Ferrone, La società giusta ed equa. Repubblicanesimo e diritti dell'uomo in Gaetano Filangieri, Roma-Bari, Laterza, 2009 (up to p. 247)


Not attending students:
1. W. Reinhard, Storia dello Stato moderno, Bologna, il Mulino, 2010.
2. C. Capra, Storia moderna (1492-1848), Firenze, Le Monnier, 2009.
3. V. Ferrone, Storia dei diritti dell'uomo, Roma-Bari, Laterza, 2018 (only the second and third part of the volume)

 

 



Oggetto:

Note

 

Inserire qui il testo in italiano (massimo 4000 caratteri).

Non eliminare l’indicazione “Italiano” tra le parentesi quadre; è necessaria per la creazione dell’etichetta di visualizzazione del testo in italiano

 

 

Inserire qui il testo in inglese (massimo 4000 caratteri)

Non eliminare l’indicazione “English” tra le parentesi quadre; è necessaria per la creazione dell’etichetta di visualizzazione del testo in inglese

 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 18/03/2020 10:36

Non cliccare qui!