Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

Storia moderna D mod. 2

Oggetto:

Early Modern History D mod. 2

Oggetto:

Anno accademico 2017/2018

Codice dell'attività didattica
-
Docente
Manuela Albertone (Titolare del corso)
Insegnamento integrato
Corso di studi
laurea triennale in Storia
Anno
1° anno
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD dell'attività didattica
M-STO/02 - storia moderna
Modalità di erogazione
Tradizionale
Lingua di insegnamento
Italiano
Modalità di frequenza
Facoltativa
Tipologia d'esame
Orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire una consapevolezza  storico-critica dell'appartenenza all'Europa attraverso una riflessione sulla nozione di rappresentanza e partecipazione politica, con un'attenzione particolare al nesso economia e politica e ai fondamenti economici dell'idea di rappresentanza, in modo da mettere lo studente/la studentessa nella condizione di cogliere i rapporti tra l'analisi storica e la dimensione politica. Intende, inoltre, fornire gli strumenti critici per l'analisi dei documenti storici e portare lo studente/la studentessa a riflettere su categorie politiche contemporanee attraverso una più precisa coscienza della dimensione storica della modernità.

The course aims to provide students with a critical understanding of European identity in relation to the ideas of political representation and its economic foundations and to allow them to understand the relationship between historical analysis and political dimension. The course also aims to offer critical tools providing a reading of historical documents and a critical analysis of different contemporary political categories, in order to have a more precise understanding of the historical dimension of modernity.

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Lo studente/la studentessa sarà in grado di utilizzare gli strumenti per l'analisi di un documento storico, con attenzione particolare al lessico politico e sociale settecentesco, attingendo alla cultura storica acquisita nel corso del primo modulo di Storia moderna D. Saranno sviluppate competenze interdisciplinari tra economia e politica in una dimensione di storia intellettuale.

Students will be able to develop skills in analysing historical documents paying particular attention to the eighteenth-century political and social lexicon. Module 1 (Storia moderna D) Knowledge will help them to show historical competence in reading  the eighteenth-century document below indicated.  Students will develop interdisciplinary competence between politics and economics within a frame of intellectual history.

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Lezioni per complessive 36 ore

Lectures (Total 36 hours)

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Esame orale con voti espressi in trentesimi. Lo studente/studentessa regolarmente frequentante  potrà  esibire i risultati raggiunti attraverso esercitazioni e partecipazioni di tipo seminariale sia scritte sia orali durante il corso, che saranno valutati .

Oral exam (evaluation in marks out of thirty). The students who attend regularly the lectures will be able to show historical competence in reading  the eighteenth-century document below indicated by exercises and seminar activities both in written and oral form. 

Oggetto:

Attività di supporto

Esercitaziono orali e scritte

Oral and written texts

Oggetto:

Programma

RAPPRESENTANZA E PARTECIPAZIONE POLITICA NELLA FRANCIA DEL 1789

 

Il corso è incentrato sulla lettura critica di "Che cos'è il Terzo Stato" di Emmanuel Sieyes, l'opuscolo che divenne nel 1789 il manifesto della rivoluzione francese. Alle luce dei rapporti tra economia e politica alla fine dell'Antico Regime in Francia, verranno analizzati i fondamenti del pensiero dell'abate Sieyes e la sua teorizzazione del governo rappresentativo, che si pone alla base del lessico politico moderno. Sarà prestata attenzione al nesso tra le trasformazioni economiche e l'emergere della moderna nozione di rappresentanza politica attraverso l'analisi delle trasformazioni materiali e la nozione di rivoluzione dei consumi nel corso del XVIII secolo.

REPRESENTATION AND POLITICAL PARTICIPATION IN 1789 FRANCE.

 

The course is centred on the critical analysis of Emmanuel Sieyes' pamphlet, "Qu'est-ce que le Tiers Etat", known as the manifesto of the French Revolution during its first phase. Considering the links between economics and politics in France at the end of the Old Regime, particular attention will be paid to the foundations of Sieyès' thought and his theory of representative government, one of the cornerstone of the modern political thought. The links between economic changes and the shaping of the modern idea of political representation will be analysed through the debate on the consumption revolution in the eighteenth-century. 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

E.-J. SIEYES, Che cos'è il Terzo Stato?, in E.-J. SIEYES, M.-I.-F. ROBESPIERRE, J. DE MAISTRE, Pro e contro la Rivoluzione, a cura di A. M. Rao, C. Galderisi, E. Rufi, Roma, Salerno editrice, 1989, pp. 122-215 (solo il testo di Sieyes).

F. FURET, M. OZOUF, Dizionario critico della rivoluzione francese, Milano, Bompiani, 1980, voci: "Sieyès" (pp. 294-303); "Sovranità" (pp. 796-808); Stati Generali (pp. 122-129); "Feudalità" (pp. 639-647).

C. CARNINO, Lusso e Benessere  in Italia nel Settecento, Milano, Franco Angeli, 2014.

[Oltre ai testi menzionati , gli studenti non frequentanti dovranno includere nel programma: M.ALBERTONE, Il proprietario terriero nel discorso fisiocratico sulla rappresentanza, in Fisiocrazia e proprietà terriera, "Studi Settecenteschi", 24, 2004, numero monografico, introduzione e cura di Manuela Albertone, pp. 181-214].

E.-J. SIEYES, Che cos'è il Terzo Stato?, in E.-J. SIEYES, M.-I.-F. ROBESPIERRE, J. DE MAISTRE, Pro e contro la Rivoluzione, a cura di A. M. Rao, C. Galderisi, E. Rufi, Roma, Salerno editrice, 1989, pp. 122-215 (only   Sieyes' writing).

F. FURET, M. OZOUF, Dizionario critico della rivoluzione francese, Milano, Bompiani, 1980, entries: "Sieyès" (pp. 294-303); "Sovranità" (pp. 796-808); Stati Generali (pp. 122-129); "Feudalità" (pp. 639-647).

C. CARNINO, Lusso e Benessere  in Italia nel Settecento, Milano, Franco Angeli, 2014.

 

[Only for students who cannot attend lectures: M.ALBERTONE, Il proprietario terriero nel discorso fisiocratico sulla rappresentanza, in Fisiocrazia e proprietà terriera, "Studi Settecenteschi", 24, 2004, numero monografico, introduzione e cura di Manuela Albertone, pp. 181-214].

Inserire qui il testo in inglese



Oggetto:

Orario lezioni

GiorniOreAula
Lunedì 14:00 - 16:00 Aula 15 Palazzo Nuovo - Piano primo
Martedì 14:00 - 16:00 Aula 15 Palazzo Nuovo - Piano primo
Mercoledì 14:00 - 16:00 Aula 15 Palazzo Nuovo - Piano primo

Lezioni: dal 06/11/2017 al 20/12/2017

Oggetto:

Note

Aperto a tutti i corsi di studio.

Si richiede di avere già seguito il primo modulo di Storia moderna D.

Per il pieno raggiungimento degli obiettivi indicati e l'organizzazione del corso la frequenza è ritenuta indispensabile.

Gli studenti/le studentesse, impossibilitati/e a frequentare, sono invitati/e a prendere contatto con la docente immediatamente all'inizio delle lezioni.

Available for all degree courses.

Early Modern History Module 1 (Early Modern History D) is requested.

Attending classes is essential.

Students who cannot attend classes should immediately contact the teacher 

Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 23/07/2018 11:16

Non cliccare qui!